Regolamento Piscina

1. NORME GENERALI

  1. Tutti i frequentatori sono tenuti al rispetto del presente regolamento. Il personale di servizio è autorizzato ad intervenire in qualsiasi momento per esigere l'osservanza del presente regolamento ed eventualmente espellere gli inadempienti.
  2. Tutti gli abbonati, a partire dal compimento dei sei anni, devono possedere il certificato di idoneità all'attività sportiva non agonistica.
  3. I minori non possono rimanere soli presso l'impianto trascorsi 10 minuti dal termine del corso, in caso contrario la società declina ogni responsabilità.
  4. L'entrata al nuoto libero per minori di 14 anni è consentita solo se accompagnati da un adulto.
  5. La Direzione si riserva la facoltà di vietare l'accesso all'impianto o di allontanarne chi non fosse in condizioni di idoneità psico-fisica, i bagnanti devono essere esenti da malattie contagiose e della pelle, lesioni o ferite aperte, verruche. Non è consentito l'ingresso a chi si trovi in stato di ebbrezza.
  6. Il titolo d'ingresso va conservato ed esibito a richiesta del personale dell'impianto.
  7. In piscina si deve mantenere un contegno corretto e conforme al presente regolamento. È vietato bestemmiare, usare linguaggi volgari e tenere comportamenti che possano arrecare danni di qualsiasi tipo a persone o cose. I trasgressori saranno allontanati.
  8. In nessun caso verrà rimborsato il prezzo del biglietto. Il ticket d'ingresso vale per un solo accesso in piscina nella stessa giornata.
  9. La Direzione è tenuta a chiedere il risarcimento dei danni di qualsiasi natura ed entità provocati a persone o a cose.
  10. È vietato introdurre cani o altri animali.

2. NORME IGIENICO-SANITARIE

  1. Negli spogliatoi e sul piano vasca è vietato fumare, consumare alimenti, bevande e gomme americane.
  2. È consigliabile lasciare trascorrere un intervallo di almeno 2 ore tra pasto e l'ingresso in acqua.
  3. Prima di entrare in acqua è necessario struccarsi e fare la doccia e non utilizzare olio per il corpo. L'accesso alle vasche è consentito soltanto passando attraverso la vaschetta lavapiedi.
  4. Evitare docce prolungate, l'acqua è un bene prezioso, non sprechiamola!
  5. Non pulire spazzole, pettini e costumi sopra i lavandini; gettare assorbenti/pannolini negli appositi contenitori.
  6. In vasca è obbligatorio l'uso della cuffia.
  7. L'accesso agli spogliatoi è consentito solo con calzature di plastica pulite o soprascarpe monouso: prestate attenzione, i pavimenti sono bagnati e sono consigliate suole antiscivolo.
  8. È vietato qualsiasi comportamento in contrasto con le norme di igiene. È vietato sputare sia in vasca che in tutti gli altri ambienti della piscina.
  9. Non è consentito fare la doccia senza costume e girare nudi per gli spogliatoi.
  10. Evitare una permanenza prolungata sotto gli asciugacapelli. Asciugare preventivamente la testa con l'asciugamano o l'accappatoio e utilizzare il phon per la finitura.

3. SICUREZZA IN PISCINA.

È VIETATO:

  1. Correre sul piano vasca, fare tuffi e giochi pericolosi o che possano disturbare gli altri bagnanti.
  2. Entrare in acqua con cerotti o fasciature di nessun tipo.
  3. Entrare in vasca con ferite, abrasioni, lesioni o alterazioni cutanee di sospetta natura infetta.
  4. Effettuare immersioni in apnea se non sotto il controllo di istruttori.
  5. Nuotare con le pinne e/o maschere con lenti di vetro al di fuori dei corsi specifici.
  6. Portare nell'impianto oggetti di vetro, barattoli, bicchieri e bottiglie che possano essere pericolosi.
  7. La Direzione declina ogni responsabilità per incidenti o danni a persone o a cose provocati dall'imprudenza dei bagnanti.

4. DISPOSIZIONE IN VASCA

  1. Nelle corsie è obbligatorio nuotare tenendo la destra.
  2. È vietato nuotare trasversalmente e appoggiarsi alle corsie se non in caso di necessità.
  3. La piscina poco profonda è riservata esclusivamente agli inesperti e ai bambini.
  4. È vietato durante il nuoto libero esercitare attività di apnea.
  5. Non è consentito impartire lezioni di nuoto nelle corsie e durante gli orari riservati al nuoto libero.

5. CUSTODIA VALORI

  1. Al fine di garantire la sicurezza degli utenti, i locali dell'impianto ed il loro accesso sono videosorvegliati (fatta eccezione per gli spogliatoi, docce, servizi igienici, piano vasca).
  2. Gli spogliatoi sono dotati di armadietti, il cui uso è gratuito e consigliato alla clientela utilizzando un lucchetto personale o acquistandolo in segreteria; malgrado ciò è vivamente sconsigliato ai clienti di depositare oggetti di elevato valore e la S.S.Dil. Gabbiano srl non assume responsabilità alcuna per eventuali furti e di quanto lasciato incustodito.
  3. Per evitare scambi e smarrimenti, vi suggeriamo di marcare accappatoi e asciugamani (soprattutto quelli dei bambini). Il materiale rinvenuto, viene conservato per un tempo massimo di 30 giorni dal personale dell'impianto.
  4. La Direzione si riserva la facoltà di modificare il presente regolamento con preavviso di almeno 30 giorni agli utenti.

6. REGOLAMENTO ATTIVITÀ DIDATTICHE

  1. La frequenza dell'impianto è subordinata al rispetto dei regolamenti e delle norme di sicurezza.
  2. Per le attività è fissata una quota associativa annuale, comprensiva di iscrizione e assicurazione infortuni.
  3. Le quote per le attività amatoriali, agonismo e pre-agonismo devono essere versate dal 01 al 24 di ogni mese per abbonamenti in essere, per nuove iscrizioni dal 25 a fine mese (i cartelli di avviso vengono esposti in bacheca e negli spogliatoi).
  4. Tutte le attività sono organizzate con criteri di numero chiuso. La sospensione anche temporanea comporta la perdita del posto. La riammissione è subordinata alla disponibilità di posti liberi. Chi già frequenta i corsi ha la precedenza nella riconferma del proprio turno ed orario per il mese successivo, per eventuali cambiamenti di turno ed orario si deve attendere il 25 del mese in corso.
  5. Per il recupero di eventuali lezioni perse la Società dà la possibilità di recuperare entro il mese: la disdetta di una prenotazione deve essere comunicata 12 ore prima dell'inizio della stessa, altrimenti risulterà persa; è possibile recuperare una lezione per chi frequenta un corso monosettimanale, due lezioni per chi frequenta un corso bisettimanale, nel seguente modo:
    CORSO DI NUOTO con ingresso di nuoto libero dal lunedì al venerdì dalle 6.30 alle 14.00, il sabato e la domenica negli orari del nuoto libero
    CORSO PESCIOLINI con 1 ingresso di nuoto libero (un solo genitore con bambino) il sabato dalle 11.45 alle 14.00 e la domenica dalle 11.00 alle 13.00.
    CORSI DEL GRUPPO AQUAFITNESS con CORSI DI AQUAFITNESS e AQUATOTALBODY dal lunedì al venerdì durante gli orari della pausa pranzo e del pomeriggio, il sabato mattina alle 9.30 e durante gli orari del pomeriggio (l'assenza nella lezione recuperata non dà diritto ad un nuovo recupero).

    SI PRECISA CHE PER LA SCUOLA NUOTO BABY E RAGAZZI NON SONO PREVISTI RECUPERI.

    Per maggiori informazioni, rivolgersi in segreteria.

  6. In caso di malattia prolungata la Direzione si riserva di accogliere richieste di rimborso entro e non oltre il giorno 10 del mese di validità, presentando il certificato medico entro tale data con allegata ricevuta di pagamento. Il rimborso viene quantificato nel 50% delle lezioni perse e in caso di accettazione dovrà essere ritirato entro il mese stesso.
  7. Ai sensi del decreto ministeriale del 24/04/2013 e modificato dal Consiglio Federale il 08/08/2013, relativo all'accertamento dell'idoneità fisica per la pratica amatoriale, non è richiesta la presentazione di certificato medico. Il certificato medico è obbligatorio per le attività pre-agonistiche, agonistiche e in caso di patologie quali epilessia, problemi cardio-circolatori, condizioni fisiche che potrebbero anche temporaneamente pregiudicare l'idoneità; la Direzione chiede, inoltre, il certificato del ginecologo per le gestanti.
  8. L'accesso agli spogliatoi è consentito 10 minuti prima dell'inizio del proprio turno.
  9. È obbligatorio obliterare la tessera personale ad ogni ingresso alla reception e sui lettori installati all'ingresso degli spogliatoi (fatta eccezione per corsi di nuoto pesciolini, baby, ragazzi).
  10. A genitori ed accompagnatori non è permesso attendere sul piano vasca o all'interno degli spogliatoi il termine della lezione. Possono accedere agli spogliatoi genitori e accompagnatori di allievi in età prescolare. Sensibilizziamo genitori ed accompagnatori ad insegnare ai bambini a lavarsi e vestirsi in autonomia; diversamente i papà o accompagnatori maschi, dovranno accedere solamente agli spogliatoi maschili.

Regolamento Palestra

1. NORME GENERALI

  1. Attenersi alle norme della buona educazione, di provata moralità, di correttezza nei rapporti interpersonali che non dovranno in alcun modo disturbare gli altri utenti.
  2. L'accesso alla palestra è consentito a partire da 14 anni.
  3. Utilizzare la palestra unicamente allo scopo per cui essa è prevista.
  4. Accedere ai locali della palestra unicamente con scarpe da ginnastica pulite e con vestiti adeguati all’attività sportiva.
  5. Stendere un asciugamano pulito ed asciutto su ogni superficie degli attrezzi e delle strutture della palestra in contatto con il proprio corpo.
  6. Disinfettare con gli appositi prodotti a disposizione gli attrezzi e le macchine con le quali è stato in contatto non appena terminato l’uso.
  7. Riporre sempre al loro posto e nello spazio esatto corrispondente manubri, bilancieri e pesi immediatamente dopo averne terminato l’uso;
  8. Riporre negli appositi cestini lattine e bottiglie vuote, così come ogni altro rifiuto;
  9. Collocare i propri indumenti, così le borse e sacche, negli appositi armadietti presenti negli spogliatoi, evitando di lasciarli sulle panchine o per terra;
  10. Indossare sempre delle ciabatte durante l’uso delle docce e negli spogliatoi;
  11. Avvisare tempestivamente la Direzione della palestra in caso di guasti alle attrezzature o mancanze omportamentali degli altri utenti;
  12. Rispettare il Codice dell’Agenzia mondiale antidoping;
  13. Obliterare la tessera personale ad ogni ingresso;
  14. La Direzione si riserva di modificare il presente regolamento con preavviso di almeno 30 giorni agli utenti;

2. È VIETATO

  1. Lasciare durante l’allenamento ed una volta terminato lo stesso lattine, bottiglie, borracce e ogni rifiuto nei locali della palestra;
  2. Accedere ai locali della palestra con scarpe indossate all’esterno;
  3. Fumare all’interno dei locali della palestra, negli spogliatoi e nei servizi igienici;
  4. Introdurre e consumare bevande alcoliche all’interno della palestra, negli spogliatoi e nei servizi igienici;
  5. Far uso di sostanze ritenute dopanti ai sensi delle norme riconosciute in Svizzera e introdurle in palestra;
  6. Disturbare ed intralciare nell’allenamento gli altri utenti con il proprio comportamento;
  7. Introdurre ogni tipo di animale nei locali della palestra, negli spogliatoi e nei servizi igienici;
  8. L’ingresso in palestra senza aver obliterato la tessera personale;

3. SICUREZZA

  1. Al fine di garantire la sicurezza degli utenti, i locali della palestra (fatta eccezione per le docce ed i servizi igienici) ed il loro accesso sono videosorvegliati;
  2. La palestra è dotata di spogliatoi e armadietti, il cui uso è gratuito e consigliato alla clientela utilizzando un lucchetto personale o acquistandolo in segreteria. Malgrado ciò è vivamente sconsigliato ai clienti di depositare oggetti di elevato valore, e la S.S.Dil. Gabbiano non assume responsabilità alcuna per eventuali furti e di quanto lasciato incustodito;

4. UTILIZZO DELLE ATTREZZATURE E DEI MACCHINARI E PROGRAMMI PERSONALIZZATI

  1. Attrezzature e macchinari possono essere utilizzati unicamente allo scopo per il quale sono preposti, e nel modo indicato dal costruttore. A tale proposito il cliente viene personalmente istruito una prima volta, in caso di bisogno consultare un istruttore;
  2. Programmi personalizzati e consigli alimentari sono a disposizione del cliente;

5. UTILIZZO DELLE TESSERE D’ACCESSO

  1. Le tessere magnetiche d’accesso alla palestra sono strettamente personali, esse non possono essere cedute a terzi a titolo gratuito o dietro compenso;
  2. Per i nuovi iscritti la quota di abbonamento al centro deve essere interamente versata all’atto dell’iscrizione insieme al certificato medico;
  3. Le tessere d’accesso devono essere utilizzate esclusivamente sui lettori installati all’ingresso della palestra ed abilitano l’accesso unicamente negli orari di apertura;
  4. L’ingresso giornaliero è singolo. Una volta uscito dalla palestra il cliente non potrà più farvi accesso, se non utilizzando un ulteriore ingresso;
  5. La S.S.Dil. Gabbiano ha il diritto di ritirare le tessere in caso d’inadempienza e/o violazione da parte del cliente del contratto sottoscritto e/o del presente regolamento;

6. REGOLAMENTO ATTIVITA' DIDATTICHE

  1. Tutte le attività sono organizzate con criteri di numero chiuso. La sospensione anche temporanea comporta la perdita del posto. La riammissione è subordinata alla disponibilità di posti liberi. Chi già frequenta i corsi ha la precedenza nella riconferma del proprio turno ed orario per il mese successivo, per eventuali cambiamenti di turno ed orario si deve attendere il 25 del mese in corso. Per maggiori informazioni rivolgersi in segreteria.;
  2. Per il recupero di eventuali lezioni perse la Società dà la possibilità di recuperare entro il mese: la disdetta di una prenotazione deve essere comunicata 12 ore prima dell’inizio della stessa, altrimenti risulterà persa; l’assenza nella lezione prenotata per il recupero non dà diritto ad un nuovo recupero. È possibile recuperare una lezione per chi frequenta un corso monosettimanale, due lezioni per chi frequenta un corso bisettimanale, nel seguente modo:

    CORSI A PRENOTAZIONE: possibilità di spostare la prenotazione con un’altra dello stesso corso entro il mese corrente;

    POSTURAL PILATES con ingressi di SALA PESI o con eventuale PILATES (possibilmente del sabato o della domenica mattina), entro il mese corrente;

    ANTIGRAVITY YOGA con SALA PESI o con PILATES (possibilmente del sabato o della domenica mattina), con ANTIGRAVITY YOGA/ANTIGRAVITY PILATES in caso ci sia eccezionalmente posto, entro il mese corrente;

    ANTIGRAVITY PILATES con SALA PESI o con PILATES (possibilmente del sabato o della domenica mattina), con ANTIGRAVITY PILATES in caso ci sia eccezionalmente posto, entro il mese corrente;

  3. In caso di malattia prolungata, riguardante i corsi di sala, la Direzione si riserva di accogliere richieste di rimborso entro e non oltre il giorno 10 del mese di validità, presentando il certificato medico entro tale data con allegata ricevuta di pagamento. Il rimborso viene quantificato nel 50% delle lezioni perse e in caso di accettazione dovrà essere ritirato entro il mese stesso
    In caso di malattia prolungata, riguardante abbonamenti di sala pesi o abbonamenti ad entrate, se accompagnata da certificato medico, vi è la possibilità di sospendere l’abbonamento in essere.